Amazon Direct Connect tra cloud e rete aziendale
da Davide Riboldi · pubblicato il 6 agosto, 2014 · modificato il 15 luglio, 2016

Il servizio degli AWS chiamato Direct Connect permette la connessione della rete presente in un’azienda con quella dedicata ai servizi AWS. Con Direct Connect è possibile stabilire una connessione privata senza usufruire del canale internet, questo in molti casi, oltre ad essere più sicuro, può essere più economico e più performante. La connessione avviene tramite delle interfacce virtuali presenti nelle ubicazioni dedicate a questo servizio, il protocollo sarà di tipo VLAN 802.1Q.

Vantaggi

I vantaggi di utilizzare questo servizio per le applicazioni aziendali che risiedono in ambiente cloud computing sono diversi, i più importanti sono la sicurezza, i costi e le performance. In ogni caso vi riporto l’elenco ufficiale rilasciato da Amazon stessa:

Direct Connect

Riduzione dei costi: quando un’azienda ha necessità di trasferire grandi mole di dati, le connessioni internet standard non sono sempre indicate, infatti la maggior parte sono veloci in download e meno in upload, in questo caso servono velocità in tutti gli aspetti di trasferimento. I contratti internet che hanno queste caratteristiche sono molti costosi e con il servizio di Direct Connect si possono avere delle tariffe agevolate.

Rendimento costante: la latenza di una rete attraverso una connessione internet può variare in base al traffico generale presente tra i nodi. Con il servizio Direct Connect la latenza mantiene un valore più costante, garantendo sempre la velocità stabilita.

Compatibile con AWS: la connessione tramite Direct Connect è compatibile con tutti i servizi messi a disposizione degli Amazon Web Services, ad esempio le connessioni con i servizi come Amazon S3, Amazon EC2 e Amazon VPC sono completamente diretti.

Connessione privata VPC: utilizzando questo servizio è possibile aumentare la sicurezza del servizio VPC che nella maniera tradizionale transiterebbe per rete pubblica. È anche possibile definire delle interfacce multiple Direct Connect per gestire VPC separate che possono servire alle diverse divisioni della stessa organizzazione.

Elasticità: il servizio Direct Connect permette di scalare con facilità la connessione in base alle nuove esigenze. È possibile scegliere velocità da 1GBps a 10GBps e scegliere diversi collegamenti con velocità diverse in base alle singole necessità. Anche nel caso di ambienti VPN con hardware dedicato si possono avere benefici di scalabilità in quanto moltissimi prodotti riescono a gestire velocità massime di 4GB.

Facilità d’uso: è possibile eseguire l’iscrizione al servizio e la configurazione successiva direttamente con la management console. La console offre tramite un’unico menu la possibilità di definire e configurare tutte le interfacce virtuali che si necessitano.

Ubicazioni

Come detto precedentemente non sono molte le zone geografiche su cui è possibile utilizzare questo servizio, in ogni caso vi riporto qui di seguito l’elenco delle ubicazioni che mi risultano in questo momento, consiglio sempre di guardare la scheda prodotto ufficiale per controllare eventuali cambiamenti e aggiunta di nuove ubicazioni.

Ubicazioni Direct Connect Regioni Geografiche
NY1 y NY2 de CoreSite EE.UU. Este (Virginia)
CoreSite One Wilshire EE.UU. Oeste (Norte de California)
Equinix DC1 – DC6 y DC10 EE.UU. Este (Virginia)
Equinix SV1 & SV5 EE.UU. Oeste (Norte de California)
Equinix SE2 & SE3 EE.UU. Oeste (Oregón)
Equinix SG2 Asia Pacífico (Singapur)
Equinix SY3 Asia Pacífico (Sídney)
Equinix TY2 Asia Pacífico (Tokio)
Eircom Clonshaugh UE Oeste (Irlanda)
TelecityGroup, London Docklands’ UE Oeste (Irlanda)
Terremark NAP do Brasil América del Sur (São Paulo)

Ci sono molte regioni geografiche dove è possibile utilizzare questa tecnologia tramite dei contratti con dei partners ufficiali che hanno stretto accordi con Amazon proprio per questa tipologia di servizio. Per maggiori informazioni leggete la pagina ufficiale.

Listino prezzi

Per calcolare il costo del servizio bisogna visionare la tabella ufficiale che cambia in base alla velocità della connessione, al trasferimento dei dati e all’ubicazione prescelta. Non vi riporto la tabella dei costi perché cambiano sempre velocemente e sempre al ribasso che l’informazione potrebbe risultare completamente errata. Per qualsiasi informazione visionate la pagina ufficiale dedicata ai Costi per Direct Connect.

FAQ

Vi riporto alcune tra le domande più frequenti che sono state pubblicate da Amazon per tutto ciò che riguarda il servizio di Direct Connect. Se vi servono più informazioni vi consiglio di andare direttamente nella documentazione ufficiale del servizio.

D: Che velocità di connessione è permessa da Direct Connect?
Per quanto riguarda la connessione gestita da Amazon la velocità varia da 1 a 10 GBps, mentre con i partners ufficiali del servizio è possibile anche richiedere velocità di banda più basse come 100 MBps, 200 Mbps, 300 Mbps, 400 Mbps e 500 Mbps.

D: Qual’è il requisito tecnico per una connessione?
Il servizio Direct Connect ammette connessioni 1000BASE-LX o 10GBASE-LR attraverso fibra ottica e collegamenti ethernet. Il dispositivo esso router o switch deve supportare il protocollo VLAN 802.1Q. Vedere documentazione per maggiori dettagli.

D: In quale regione è possibile collegare una connessione?
Ogni ubicazione Direct Connect può connettersi solo alla regione geografica che risulta più vicina ed utilizzare tutti i servizi in essa disponibili.

D: Le connessioni Direct Connect sono ridondanti?
Ogni connessione è composta da un’unica connessione fisica tra il router aziendale e quello di Amazon. Se è richiesta la ridondanza bisogna richiedere una seconda linea di connessione e rendere gli apparati dei router ridondanti a loro volta.

Guida completa su AWS

Questo articolo appartiene ad una serie di pubblicazioni che costituiscono una guida completa dedicata agli Amazon Web Services.  Molti servizi che trattiamo in questo blog vengono anche spiegati con dei video che trovate nel nostro canale youtube. Se volete seguire questo percorso didattico iscrivetevi alla community Cloud AWS.

1 Commento

  1. Il servizio mi sembra estremamente interessante, specialmente per il fatto che le linee internet tradizionali in italia hanno un'altissimo tempo di downtime durante l'anno. Il servizio è disponibile anche in Italia?

condividi